LaFavolaBlu logo

Genova Chat videotel PaPiLLon Club telematica locali bar iniziative PaPiLLon LaFavolaBlu

PaPiLLon

" PaPeroTTo e la chat della Superba "

 (Telematicamente al servizio della “Tua” comunicazione)

 

7 dicembre 1994 nasce una neo organizzazione italo-genovese, denominata “PaPillon Club”.
Indipendente da ogni movimento politico,religioso, persegue finalita’ sociali e culturali, di dialogo ed interscambio. Non ha scopi commerciali e si presenta democraticamente aperta a tutti. La comunicazione ne rappresenta il cardine in quanto in grado di aprire nuovi orizzonti conoscitivi alla “persona”, spezzando la solitudine, incentivando l’affermazione ed il trionfo dei valori umani (amicizia, giustizia, solidarieta’, rispetto per la diginita’ umana. In ragione di cio’ l’organizzazione a forma di “Club” sfrutta la telematica, interpretata come un nobile e potente strumento di comunicazione, di facile approccio. Il Videotel consentirebbe cosi di sostituire i soliti strumenti oggi in uso per svolgere attivita’ comunicative (telefono, fax, posta) in una potenzialita’ che scorre pero’ sul filo del telefono, unica nel suo genere.

La mascotte del Club riporta un PaPerotto che indossa un Papillon quale simbolo dell’allegria, della simpatia, ma soprattutto del divertimento, come “costruzione sociale” e/o individuale.

Il Club ha una sua sede in una configurazione di tipo telematico terminale ed e’ dunque dotato di un suo “Centro” accessibile a chiunque si colleghi .
Desideri conoscere il Videotel ed il dialogo interattivo? Il club dispone di un servizio di segreteria elettronica ed e’ altresi’ collegato ad una sua rete accessibile dal pubblico esterno, per consentire in tempo reale, di poter imparare a scoprire “Videotel”.

 


GENOVA CHAT by GreenTEL

– Servizi informatici e telematici – Banca dati Videotel -

* 5239 # e * 8699 #

 

GreenTEL rinomato Fornitore d’Informazioni “genovese” del Videotel lancia la sua “Genova-CHAT” per la prima volta nei locali pubblici, nei bar, ed utlizzando una sua esclusiva rete di trasmissione a mezzo terminali Videotel. Cosi’ facendo il costo del servizio di messaggeria diviene ancora piu’ economico, soprattutto per l’offerta di abbonamenti particolari a tempo, anche per chi si collega da casa.
E cosi Videotel, che in quel periodo inizia a cadere nella sua crisi finale dell’intero sistema ad opera di “SIp”, con GreenTEL torna a riemergere, confermando quanto mai la validita’ di un simile prototipo mezzo di comunicazione.

 

Riportiamo qui seguito il testo originale stampato e presentato come brochure da parte di GreenTEL stessa nella promozione del suo servizio. Eccolo:

 

Genova-CHAT e’ una messaggeria telematica alla quale possono accedere tutti coloro che possiedono un personal computer con modem oppure un apposito terminale (tipo Videotel-SIP) collegandosi al numero 466.866 di genova(se lo chiamate senza terminale o modem, sentirete un fischio come quello del fax).
Genova-CHAT e’ l’unica messaggeria alla quale ci si puo’ collegare spendendo come una normale telefonata urbana (la sera meno di 1.400 lit all’ora, ovviamente solo per chi chiama da Genova citta’).
Una volta in linea (e’ facilissimo, si tratta di premere pochi tasti) si possono conoscere facilmente amici ed amiche scrivendo i propri messaggi sulla tastiera e leggendo a video le risposte degli a ltri utenti. Il tutto in tempo reale ( il dialogo avviene perche’ piu’ persone sono collegate contemporaneamente) Genova-CHAT ha infatti un totale di 42 linee per accessi simultanei. Il successo e’ assicurato perche’ l’interfaccia anonima disinibisce anche i piu’ timidi (non dimentichiamo che il 60% dei giovani italiani si definisce “timido” ed il carattere dei genovesi e’ proverbialmente chiuso) e si creano amicizie e coppie mai immaginate prima.

Diventare “Punto d’Incontro” Genova-CHAT significa anche predisporre nel locale un terminale per l’uso della messaggeria catalizzando l’attenzione di tutti coloro che, per vari motivi, non possono collegarsi da casa.
L’uso della messaggeria nel locale puo’ essere addebitato all’utente mediante la vendita di una tesserina da Lit 10.000 (IVA inclusa) che danno il diritto ad un’ora di collegamento e che puo’ essere eventualmente aumentato acquistando altri codici prima dello scadere del tempo. Per il gestore esiste un costo diverso,
Le funzionalita’delle messaggeria sono molteplici, come ad esempio la possibilita’ di lasciare messaggi in casella postale ad utenti in quel momento non collegati, cosi’ succedera’ che molti verranno ad acquistare la tessera anche solo per controllare se hanno messaggi in “Cp”.

Stiamo dunque selezionando locali pubblici (pub, paninoteche,circoli,associazioni, bar ecc) interessati a diventare “Punto d’incontro per gli utenti di Genova-CHAT (l’unica messaggeria a basso costo). L’idea e’ quella di organizzare e convogliare, di volta in volta, gli incontri verso alcuni locali affiliati alla messaggeria.
Questo permetterebbe ai gestori di garantirsi, magari per serate particolarmente “vuote” un sicuro afflusso di clientela. Inoltre il locale diveneterebbe automaticamente un riferimento per gli utenti della zona che, volendosi incontrare anche in altri momenti, avrebbero un luogo adatto per darsi appuntamento.

 


E proprio in taluno contesto, “PaPiLLon” grazie alla sua esperienza passata acquisita e confemata, collaborera’ attivamente con GreenTEL, al fine di offrire il suo supporto tecnico, umano, facilitando enormemente il fenomeno aggregativo.
In assoluto, su una lista di dieci grossi Bar, frequentati maggiormente dai giovani genovesi, “Lemon Bar”(zona Boccadasse) si differenziera’ per avere colto al volo questa innovativa e valida oppotunita’. Ogni sera il terminale sara’ spesso occupato dai chatter e verranno organizzati piu’ raduni di amici della messaggeria, proprio al suo interno.

 

 

“PaPillon Club” partecipera’ a numerosi raduni, cercando di apporre sempre migliorie ed ascoltando le richieste degli utenti, al fine di poter rispondere sempre al meglio ai bisogni della comunicazione non solo elettronica.
Fra le varie “proposte di collaborazione” avanzate da “PaPiLLon” saranno avanzate ad esempio verso “La Gondola Club”, associazione privata genovese nata per fare incontrare i singles, sotto forma di incontri e serate a tema. Genova-CHAT proprio in tal senso poteva ben rispondere ad una simile impostazione di facilitata conoscenza telematica, e successiva opportunita’ di incontri dal vivo. Ne seguita’ un periodo positivo di attivita’ sinergica fra i Club con utilizzo di Genova-CHAT.