LaFavolaBlu logo

Giovanni Allevi musica italiana biografia discografia collaborazioni concerti info multimedia GiovanniAllevi LaFavolaBlu

GiovanniAllevi

 

"Giovanni Allevi" nasce ad Ascoli Piceno il 9 aprile 1969. E’ un pianista e compositore contemporaneo italiano.

Si diploma nel 1990 con il massimo dei voti al Conservatorio “F. Marlocchi” di Perugia per pianoforte, ed in composizione al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Laureato in filosofia ha anche frequentato l’Accademia internazionale di alto perfezionamento ad Arezzo, con il M° Carlo Alberto Neri.

Nell’anno 1991 durante il servizio militare di leva, nella banda nazionale dell’esercito italiano, il maestro si accorge del talento di Giovanni al pianoforte. Decide di inserirlo come pianoforte solista nel repertorio. Un evento esclusivo, mai piu’ verificatosi nella storia della banda dell’esercito. Fra i brani presentati nel programma: “Rapsodia in Blu” di Geroge Gershwin e “Concerto di Varsavia” di Richard Addinsell.

Terminato il fermo di leva, Giovanni inizia a presentare nei suoi concerti, un repertorio con proprie composizioni al pianoforte.
Contemporaneamente frequenta i corsi di “Bio Musica e Musicoterapia” del prof. Mario Corradini, in cui puo’ approfondire la consapevolezza del grande potere della musica di rendere liberi, evocare immagini, ricordi ed emozioni.

 

  • 1996 – musica la tragedia Le Troiane di Euripide, rappresentata al Festival Internazionale del Dramma Antico di Siracusa e vince il premio speciale per le migliori musiche di scena.
  • 1997 – vince le selezioni internazionali per giovani concertisti al Teatro San Filippo di Torino. Lo stesso anno viene pubblicato il primo album di Allevi, intitolato 13 Dita, grazie all’aiuto di Lorenzo Cherubini (Jovanotti). Allevi aprirà da solo col pianoforte, i concerti di Jovanotti durante il suo tour L'Albero in cui esegue alcuni brani di 13 Dita.
  • 1998 – si laurea in filosofia e lo stesso anno realizza la colonna sonora del cortometraggio Venceremos presentato al Sundance Film Festival negli Stati Uniti.
  • 1999 – la musicista giapponese Nanae Mimura, solista di marimba, propone alcuni brani di 13 Dita, al Teatro di Tokyo e in un concerto alla Weill Recital Hall di New York.
  • 2001 – si diploma in composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano.
  • 2002 – Jovanotti, per il suo tour Il quinto mondo, invita nuovamente Allevi a partecipare come pianista e a curare gli arrangiamenti della band di 16 musicisti; durante il tour Allevi esegue in anteprima il brano Piano Karate, contenuto nel nuovo album Composizioni.
  • 2003 – esce l’album Composizioni.
  • 2004 – inizia un tour internazionale dal palco dell'HKAPA Concert Hall di Hong Kong, e insegna Educazione Musicale in una scuola media statale di Milano.
  • 2005 – si esibisce gratis a New York con altri gruppi italiani per la rassegna Jazz italiano a New York organizzata dall’ l'Istituto italiano di cultura. Viene poi invitato a svolgere due seminari sulla musica all'Università di Pedagogia di Stoccarda e alla School of Philosophy di New York. Inoltre, il Baltimora Opera House gli commissiona la rielaborazione dei recitativi della Carmen di Bizet e l'Orchestra Sinfonica Siciliana gli commissiona la sua prima opera per pianoforte e orchestra, intitolata Foglie di Beslan.
    Sempre nel 2005 esce il suo terzo album: No concept, pubblicato anche in Cina, Corea, Germania e a New York; il brano Come sei veramente, verrà scelto da Spike Lee come colonna sonora per il nuovo spot internazionale della BMW.
  • 2006 – esce il quarto album per pianoforte solista: Joy, che l’anno successivo viene premiato col disco d’oro; affianca inoltre Ligabue, come ospite nel suo tour nei teatri.
  • 2007 – Giovanni accompagna al pianoforte Simone Cristicchi nel brano Lettera da Volterra. Lo stesso anno, il suo brano Back to life viene scelto come colonna sonora per lo spot della nuova Fiat 500 e viene pubblicato Allevilive, un doppio CD contenente 26 brani tratti dai suoi 4 dischi precedenti più Aria, un brano inedito. Esce anche il suo primo DVD dal titolo Joy tour 2007 e inizia il tour con l'ensemble da camera dei Philharmonische Camerata Berlin.
  • 2008 – esce il 5° album, Evolution, il primo album in cui Allevi è accompagnato da un'orchestra sinfonica. A Natale dello stesso anno esegue il concerto in Senato davanti alle più alte cariche istituzionali; i proventi sono stati devoluti in beneficienza e il concerto è stato trasmesso su RAI 1; Giovanni ha eseguito brani di Puccini ed alcune sue composizioni.
  • 2009 – suona per l'ultimo disco di Claudio Baglioni, Q.P.G.A., nella canzone Fiumicino
  • 2010 – esce l’album Alien per pianoforte solo a cui seguirà l'Alien Tour 2011
    Giovanni Allevi si definisce come un compositore di musica classica contemporanea, ma che impiega un linguaggio nuovo e diverso da quelli sinora sviluppati: «Un linguaggio colto ed emozionale, che prende le distanze dall'esperienza dodecafonica e minimalistica, per affermare una nuova intensità ritmica e melodica europea».

 

 Riconoscimenti e onorificenze:

 

  1. 2005 - Bösendorfer Artist" per la "valenza internazionale della sua espressione artistica” (Vienna).
  2. 2005 - premio "Recanati Forever per la musica.
  3. 2006 - Premio Carosone come miglior pianista dell'anno (Napoli).
  4. 2007 - Magna Grecia Awards Menzione Speciale Giovanni Paisiello (Gioia del Colle).
  5. 2007 - Riccio d'Argento di Fatti di Musica, la rassegna del miglior live d'autore (Lamezia Terme).
  6. 2008 - premio "12 apostoli-riconoscimento all'arte" (Verona).

 


Naviga ora sulle

“Maree Musica”

(clicca sui loghi)