LaFavolaBlu logo

Fryderyk Chopin musica classica storia ritratto personalita’ opere concerti info multimedia FryderykChopin LaFavolaBlu

FryderykChopin

 

“Fryderyk Franciszek Chopin” nasce a Zelazowa Wola il 1 marzo 1810. Figlio di musicisti, grazie anche agli insegnamenti del suo tutore che ne scoprì il precoce talento, inizia da bambino a suonare il piano nei migliori salotti di Varsavia, dove i genitori si trasferirono qualche anno dopo la sua nascita.

 

La sua formazione musicale si compie tutta in Polonia ma a causa della repressione russa nella Rivolta di Novembre del 1830, si trasferisce in Francia dove si esibisce soprattutto in concerti privati nei salotti ed svolge la professione di docente privato di musica.
 

Chopin comunque deve fare i conti con la sua cagionevole salute che lo accompagna da bambino e col tempo si aggrava sempre di più, influenzato anche dalle sue vicissitudini personali. Muore a Parigi il 17 ottobre 1849, con al suo fianco i pochi amici più cari (tra cui Eugène Delacroix) e la sorella maggiore Ludwika.
 

La sua produzione artistica principalmente su composizioni per pianoforte solista ma di vario tipo (mazurche, studi, preludi, notturni, valzer, polacche, ballate, sonate), spesso con temi dedicati alla sua terra polacca. Di queste tipologie di composizioni, sono molto celebri i notturni che più rispecchiano il romanticismo chopiniano come se raccontassero, in un certo qual senso, i suoi sentimenti più profondi.


 In breve le tappe fondamentali della carriera di Chopin:

 

  • 1817: è l’anno del debutto come compositore con la Polacca in Sol minore; si esibirà in pubblico l’anno successivo.
  • 1827-29: inizia a frequentare il Liceo di Varsavia ed è il periodo in cui si interessa di musica popolare dalla quale trae ispirazione per la composizione delle Mazurche; in seguito studia alla Scuola superiore di musica e in questo frangente accompagna i cantanti come pianista e frequenta i concerti di Nicolò Paganini.
  • 1830: è l’anno della repressione russa sulla Polonia e l’evento influenza il sentimento patriottico del compositore con produzioni musicali drammatiche e liriche, le quali sostituiscono col tempo le tematiche più allegre delle opere scritte in precedenza.
  • 1840-49: le sue controversie private e la malattia portano Chopin a diminuire la sua produzione fino ad arrivare a non scrivere più.
     

Naviga ora sulle

“Maree Musica”

(clicca sul logo)