LaFavolaBlu logo

Mario Frangoulis musica internazionale biografia discografia collabora concerti info multimedia MarioFrangoulis LaFavolaBlu

MarioFrangoulis

 

"Mario Frangoulis" è nato il 18 dicembre 1967 in Zimbabwe ed è un tenore greco conosciuto soprattutto per la sua canzone "Vincerò, Perderò" e canta in italiano, spagnolo, inglese, francese e greco.
A 4 anni viene mandato ad Atene per vivere con la zia materna e suo marito

A 8 anni inizia a cantare nei cori e a 11 recita nel ruolo di Issachar in una produzione scolastica del musical Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat; da allora ha recitato in molte altre recite scolastiche, coprendo anche il ruolo di Tony in West Side Story all’età di 16 anni

A 14 anni riceve il primo premio per la sua esibizione col violino, strumento che studierà per 12 anni

 

  • 1984 – si diploma al Conservatorio.
  • 1985 – si trasferisce a Londra dove frequenta un corso da attore alla Guildhall School of Music and Drama.
  • 1988 – interpreta Puck in Sogno di una notte di mezza estate per l’Arundel Festival e recita come protagonista nel musical Orlando dove viene notato da Cameron Mackintosh che gli offre la parte di Mario ne I Miserabili al Palace Theatre sotto la direzione di Trevor Nunn.
  • 1989 – riceve la borsa di studio Maria Callas per l’opera (anche se non aveva mai studiato canto lirico). Dopo la fine de I miserabili, si reca in Italia dove studia col tenore Carlo Bergonzi all’Accademia Verdi di Busseto, dove si diploma 6 mesi dopo.
  • 1990 – Si trasferisce a Roma dove diventa il primo studente privato di Alfredo Kraus: lavora insieme a lui in tutto il mondo, studiando tecniche vocali e repertorio.
  • 1992 – si trasferisce a New York dove continua i suoi studi lirici con un corso triennale alla Juilliard School of Music. Si esibisce a Liverpool per i 500 anni della Scoperta dell’America insieme a grandi artisti e alla Royal Liverpool Philharmonic Orchestra di fronte al re di Spagna Juan Carlos e alla regina Sophia. Canta all’Atene Concert Hall in un galà dedicato a Maria Callas.
  • 1994 – è il primo cantante greco ad arrivare alla finale del Luciano Pavarotti International Competition.
  • 1995 – ritorna a Londra per recitare nel ruolo di Lun-Tha nel musical The King and I. Partecipa alla registrazione di Nosferatu nel ruolo di Jonathan: il doppio CD ha grande successo.
  • 1996 – debutta all’anfiteatro di Erode Attico, sotto l’Acropoli di Atene in una serata dedicata a Leonard Bernstein; vi ritorna nel settembre dello stesso anno nel ruolo di Orfeo nella Liturgia di Orfeo, un oratorio che viene trasmesso alla tv greca: ha così inizio la collaborazione con il compositore greco Yannis Markopoulos. Nel ’96 ritorna anche a recitare ne I miserabili a Londra.
  • 1997 – torna in Grecia e si unisce alla scena teatrale di Atene interpretando diversi ruoli. Gli viene poi offerto il ruolo di Danny Zouko nel musical Grease: è un altro successo sia di pubblico che di critica che gli permette di guadagnare popolarità in Grecia. Canta alla prestigiosa Iera Odos, affianco alla star greca George Dalaras in spettacoli serali che gireranno la Grecia e l’Europa e che daranno vita a un CD campione di vendite.
  • 1999 – si esibisce per la prima volta come solista in uno spettacolo alla Iera Odos music hall con canzoni provenienti da tutto il mondo; ne segue un tour di grande successo in Grecia e a Cipro. Esce il suo primo album da solista Fengari erotevmeno, un doppio CD live che diventa disco di platino.
  • 2000 – è il primo tenore greco che canta alla Scala di Milano. Al teatro di Erode Attico si esibisce nell’Erotokritos e per celebrare i primi 10 anni come cantante professionista, cantando canzoni greche e internazionali, con cui farà un tour in Grecia che culminerà in un CD.

  • 2001 – dopo aver preso parte a una serata di beneficenza all’arena dei concerti di Atene, è uno degli artisti principali allo spettacolo Viva Verdi, una serata tributo al compositore per il centenario della sua morte, alla Novaya Opera di Mosca. Fa il suo debutto nelle antiche tragedie greche interpretando Dionisio ne Le Baccanti di Euripide. Canta in greco e in cinese con Nana Mouskouri nello spettacolo Bravo China.
  • 2002 – esce il suo primo album internazionale Sometimes I Dream e, per promuoverlo, si esibisce in concerti in giro per l’Europa, l’Asia e gli USA.
  • 2003 – canta all’Opera Nazionale Greca, all’ Ulricksdal festival di Stoccolma e all’Helsinki Festival. Esegue concerti in Russia e a Cipro.
  • 2004 – Si esibisce per il capodanno ad Atene in uno spettacolo che viene trasmesso in tutta la Grecia. Partecipa alla colonna sonora del film musical De-Lovely, presentato al Festival del cinema di Cannes, cantando So in Love insieme a Lara Fabian. Ritorna alla tragedia greca esibendosi nel ruolo principale di Achille nella trilogia Achilleis di Eschilo. Partecipa poi alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Atene e all’innaugurazione delle Paraolimpiadi. Conclude l’anno con concerti a Tokyo e nel Regno Unito e con l’uscita del suo secondo CD internazionale, Follow your Heart.
  • 2005 – compie il suo primo tour americano per promuovere il suo album e dà il suo primo concerto a Istanbul dove fa il tutto esaurito. Prende poi parte ad un concerto di Placido Domingo a Cipro con la State Symphony di Cipro e la New Opera Symphony Orchestra di Mosca.
  • 2006 – dopo aver finito il suo secondo tour Statunitense, si esibisce in vari concerti nel Mediterraneo.
  • 2007 – completa l’album Amore Oscuro (Skotinos Erotas), dedicato al poeta spagnolo Federico Garcia Lorca e pubblica Passione, una collezione di canzoni che Mario Lanza era solito cantare.
  • 2011 - Novembre pubblica il suo album "Beautiful Things" con brani inediti di cui uno in lingua "Italiana".

 


Naviga ora sulle

“Maree Musica”

(clicca sui loghi)