LaFavolaBlu logo

Sandro Giacobbe genova musica italiana storia biografia discografia collabora concerti multimedia SandroGiacobbe LaFavolaBlu

SandroGiacobbe

 

"Sandro Giacobbe" nasce a Genova il 14 dicembre del 1951, cantante nonché allenatore della Nazionale Cantanti.

 

La sua passione per la musica lo porta ad esibirsi nel periodo della sua adolescenza nei locali liguri insieme ai suoi amici con i quali nel frattempo aveva formato una piccola band.
 

Il 1971 lo vede debuttante al grande pubblico con il brano Per tre minuti e poi…; nel 1974 con Signora mia partecipa al Festivalbar, seguito dall’uscita del suo primo album dall’omonimo titolo. Il successo di Sandro comunque arriva soltanto nel 1976, quando al Festival di Sanremo si piazza al terzo posto con Gli occhi di tua madre e nell’estate dello stesso anno vince il premio Gondola d’Oro di Venezia con il brano Io prigioniero.
Torna di nuovo al successo nel 1982 con Sarà la nostalgia e l’anno dopo partecipa al Festival di Sanremo con Primavera. Il palcoscenico sanremese lo calca ancora una volta nel 1990 con il brano Io vorrei.
 

Nel 2003 lo vediamo in gara al Festival di Viña del Mar (Cile) proponendosi con Intanto passa il tempo, conquistandosi il secondo posto tra i Big. Pochi anni dopo il suo brano Il mio cielo, la mia anima viene scelta dal comico Antonio Albanese per accompagnare una sua esibizione nel personaggio di Cetto La Qualunque in un noto programma televisivo.
 

In sintesi la carriera artistica di Sandro:

 

  • 1971: Per tre minuti e poi… è il primo singolo con cui si fa conoscere al pubblico
  • 1972: esce il suo secondo 45 giri Scusa se non ti amo
  • 1974: arriva al successo con Signora mia, con la quale gareggia al Festivalbar e che in seguito dà il titolo al suo primo album
  • 1975: Il giardino proibito è il brano che dà il titolo sia al 45 giri che al successivo 33 giri
  • 1976: partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con Gli occhi di tua madre classificandosi al terzo posto; in estate trionfa con Il mio cielo, la mia anima e con il brano Io prigioniero vince il premio Gondola d’Oro di Venezia
  • 1977-79: escono gli album Bimba, Lenti a contatto e Mi va che ci sei
  • 1982: si ripropone al pubblico dopo qualche anno di silenzio con il brano Sarà la nostalgia.

  • 1983: seconda partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Primavera
  • 1984: ottiene consensi con il brano Portami a ballare
  • 1990: partecipa di nuovo al Festival di Sanremo con Io vorrei che dà il nome all’omonimo album.
  • 1994: pubblica l’album E…venti.
  • 2003: con Intanto passa il tempo partecipa al Festival di Viña del Mar del Cile, piazzandosi al secondo posto nella categoria Big.
  • 2009: esce l’album Vuoi ballare.

 


Naviga ora sulle

"Maree Musica”

(clicca sui loghi)