LaFavolaBlu logo

Trio Belle Epoque musica italiana biografia discografia collaborazioni concerti info multimedia TrioBelleEpoque LaFavolaBlu

TrioBelleEpoque

 

Le atmosfere raffinate e scintillanti della Parigi di fine Ottocento e dei primi del Novecento rivivono attraverso il

"Trio Belle Epoque" :

un violino, un violoncello ed un pianoforte

per un affascinante viaggio in quei meravigliosi anni.

 

Con efficacia espressiva ed un carisma particolare della comunicazione, Luca Bagagli, Marco Pescosolido e Maria Rosaria Napolitano sono capaci di sedurre ed emozionare il pubblico ad ogni loro concerto, trasportando idealmente gli spettatori nella dimensione salottiera e liberty della Belle Epoque. Rivivono, dunque, le sublimi melodie di Fauré, Satie, Massenet, le romanze di Toselli, i trascinanti valzer di J.Strauss, i ragtime di Joplin e di Berlin, le brillanti pagine operettistiche di Lehar, Bard e Benatzky. Una parte del programma con cui il trio si presenta al pubblico dei propri concerti è dedicata ad un genere musicale più moderno, in cui lo stile "classico" incontra il pop e la new age, dando origine ad un linguaggio musicale "ibrido" particolarmente interessante. Su questo solco s'inseriscono brani come "L'ultimo ballo", "Dream"- composizioni realizzate per il trio dal M°Emilio Pescosolido - sapiente arrangiatore di tutti i brani eseguiti - e "Last Carnival" ed "Eternity".

 

Il Trio Belle Epoque debutta nel 2009 nell'ideale location salottiera del Casino Sociale, prestigiosa istituzione salernitana, con un concerto che riscuote uno strepitoso successo di pubblico; successo riconfermato quando i tre musicisti si esibiscono all'undicesima edizione dell'Irno Festival.

 

La formazione partecipa poi ai più importanti eventi culturali e musicali salernitani, tra cui "Salerno Porte Aperte" (ed.2010), "Primavera Salerno Festival"(2011), "Luci d'artista" ( ed. 2010 e 2011).Per il Comune di Salerno realizza un cd con due composizioni del M°Emilio Pescosolido;

 

l'iniziativa viene accolta con viva soddisfazione. Recentemente,il francese "Cercle esthétique et philosophique wildien" ha dedicato un articolo sul proprio sito al Trio Belle Epoque, invitandolo ad esibirsi a Parigi in occasione de:

"La nuit des esthetes".
 

 Ecco di seguito,  la presentazione di ciascun componente del "Trio Belle Epoque":

 

 


LUCA BAGAGLI – Violino

 

Consegue il diploma in violino presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, sotto la guida del M°Matassa.

Si perfeziona in seguito con i Maestri Marin, Mondini e Ranfaldi. Ha collaborato con importanti enti lirici e sinfonici: Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra Nazionale Sinfonica della RAI, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra da Camera di Roma( leader: Uto Ughi), Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria( anche nel ruolo di concertino dei primi violini), Orchestra del Mediterraneo( ruolo di concertino dei primi violini), Orchestra del Tuscia Opera Festival di Viterbo, Orchestra del Teatro Verdi di Salerno, Orchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago, “I Solisti di Napoli”, “Catanzaro Simphony”, Orchestra da Camera della Campania( ruolo di spalla), Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli( ruolo di spalla e concertino), Orchestra del Conservatorio “Umberto Giordano”di Foggia, Orchestra del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto,”Roma Sinfonietta”del M°Ennio Morricone. Ha suonato con tali orchestre in Germania, Francia, Portogallo, India, Russia, Giappone e Siria sotto la direzione di Oren, Noseda, Arming, Mann, Pinnock, Ferro, Inbal, Kovacev. Con il Quintetto ConCorde(quartetto d'archi e chitarra) vince ed ottiene ottimi piazzamenti in vari concorsi nazionali nella categoria musica da camera (Atri, Castelfidardo, Corato, Formia, “Pietro Argento”, “Rocco Rodio”). Inoltre è molto attivo nel teatro di prosa, avendo preso parte a numerose tournée di spettacoli teatrali( con la regia di De Simone, De Filippo, Tata Russo e Maurizio Scaparro), nonché come compositore di musiche di scena.

 


MARCO PESCOSOLIDO - Violoncello

 

Diplomato in violoncello con il massimo dei voti presso il Conservatorio “S.Pietro a Majella”di Napoli, sotto la guida del M°Luca Signorini.

 

Si perfeziona con Maestri di chiara fama, come Franco Maggio Ormetzowski, Andrea Noferini, Alain Meunier, Lluis Claret, Richard Aaron. Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali in qualità di solista e di strumentista da camera:
“Città di Bacoli 2000”(1°premio), “Città di Castelfidardo 2003”(1°premio assoluto),”Gargano 2004”(1°premio), “Città di Camerino 2004”(1°premio), “Città di Formia 2004”(1°premio assoluto), Concorso Europeo “Pietro Argento 2004”(2°premio).
Ha collaborato con Salvatore Accardo, Uto Ughi, Piero Bellugi, Donato Renzetti, Daniel Oren e ha suonato in importanti orchestre, come l'Orchestra Sinfonica di Sanremo, l'Orchestra del Teatro Verdi di Terni, “Dimi” di Roma, “I Solisti del San Carlo”, l' Orchestra S.Pietro a Majella”, la “Nuova Scarlatti” di Napoli, l'Orchestra del Teatro Verdi di Salerno.
Parallelamente all'attività nel campo della musica classica, si dedica con grande passione a diversi generi musicali, collaborando con grandi esponenti della musica leggera italiana, come Edoardo ed Eugenio Bennato, Lucio Dalla, Mario Biondi, Claudio Baglioni, Enzo Avitabile, Velvet, incidendo numerosi dischi e partecipando a diverse trasmissioni televisive su reti satellitari, RAI, MEDIASET ed MTV, come “Un disco per l'estate”(RAI-2002),”Voci per la pace”(RAI-2002),”40 anni di Beatles”(MEDIASET-2002), “Note di Natale”(MEDIASET-2002),”Zelig Circus”(MEDIASET-2005), “Festival di Sanremo”(RAI-2006), “Edoardo Bennato-Storytellers”(MTV-2010), “Amici di Maria De Filippi”(MEDIASET-2009/10/11). Recentemente ha partecipato alle riprese del film “Enzo Avitabile music life”,del regista premio Oscar Demme, proiettato alla Mostra del Cinema di Venezia 2012.

 


 MARIA ROSARIA NAPOLITANO - Pianoforte

 

Si diploma brillantemente in pianoforte al Conservatorio "G.Martucci" di Salerno.

 

Viene notata dal celebre compositore Otello Calbi che, in un articolo della rivista musicale “Diesis”, la definisce “rilevante di presenza e d'interpretazione”. Presso il conservatorio salernitano consegue nel 2006, con il massimo dei voti, il biennio specialistico in Didattica della musica. Consegue master e corsi di perfezionamento post lauream sull'educazione musicale nelle scuole secondarie e, al contempo, approfondisce la conoscenza della didattica pianistica con i Maestri Joao carlos Parreira e M.Gabriella Ricci. Partecipa in qualità di solista e in formazione di musica da camera, a concerti organizzati da diverse associazioni musicali e culturali, tra cui: “Amici della Musica” e “Philarmonia” di Formia (Lt), “Rossini” di Bellizzi (Sa)- collaborando con il coro “NovaSound” del M°Michele Russo- “S. Alfonso Maria De' Liguori” di Pagani (Sa), esibendosi nel 2002 con l'Orchestra Alfaterna, diretta dal M°Paolo Saturno( docente di Storia della Musica al Conservatorio di Salerno), nell'ambito di un ciclo di concerti trasmessi da varie emittenti televisive.
Nel 2009 fonda con i Maestri Luca Bagagli e Marco Pescosolido il Trio Belle Epoque. Con la formazione partecipa ad importanti eventi culturali e musicali salernitani, come l'undicesima edizione dell' Irno Festival (2009),“Salerno Porte Aperte”(ed.2010), “Natale 2010 a Salerno”, “Primavera Salerno Festival”,"Luci d'artista 2011" riscuotendo ovunque un clamoroso successo di pubblico.
Realizza con i colleghi del Trio e con il M°Emilio Pescosolido un cd per il Comune di Salerno. Le musiche rappresentano un tributo dell'artista salernitana alla propria città, una celebrazione della rinascita culturale ed urbanistica di Salerno.
All'attività concertistica affianca quella didattica, come insegnante di educazione musicale presso le scuole secondarie di primo grado di Roma.

 


Naviga ora sulle

“Maree Musica”

(clicca sui loghi)

 

 

 

Trio Belle Epoque 

Cortometraggio 

"Titanus"

(Clicca sulla scritta

 


"LaFavolaBlu" ringrazia pubblicamente 

Trio Belle Epoque

per la sua disponibilita' e per l'autorizzazione alla pubblicazione del suo portrait.

 

Le immagini del Trio sono state scattate dal Web Designer :

Natalia Savastano